Home

Scrivi

Statuto

Presentazione

Direttivo

Partners

Comitato Scientifico

Attività svolta 2014
 


 


Terza Età

Tutela della famiglia

 


 


 

 

 

 

Rita Maria Coppa
 


Laureata in Scienze Politiche, ha cominciato la sua vita lavorativa insegnando le materie umanistiche che l’avevano appassionata fin dall’adolescenza: sociologia e psicologia. Man mano, i suoi interessi si spaziarono dalle discipline giuridiche a quelle economico-commerciali, che avevano contraddistinto gli studi della scuola secondaria. Acquisite l’abilitazione di commercialista ed il profilo di Revisore dei Conti, per un certo periodo si è dedicata alla libera professione, ma la sua vera aspirazione era rivestire il ruolo di educatrice e, nello stesso tempo, di educanda, provando a stabilire una relazione educativa autentica con i giovani studenti, in un “viaggio” tra percorsi programmatici non prevedibili, ma in continua sperimentazione.
Come lei stessa ama ripetere – per esser bravi docenti bisogna, soprattutto, desiderare di esserlo – così ha scelto di tornare a scuola ed insegnare “Tecniche di comunicazione e relazioni”, “Diritto ed Economia”, “Sicurezza sui posti di lavoro”, accumulando un’esperienza di docenza particolarmente formativa con i detenuti della Casa circondariale di Bicocca.
Interessata alle tematiche relative al disagio sociale e psico-fisico, ha voluto approfondire studi di didattica speciale e di pedagogia dell’inclusione, conseguendo il diploma di specializzazione polivalente. Oggi è insegnante di sostegno in un Istituto scolastico alberghiero, il suo impegno è sempre quello di confrontarsi, di conoscersi e di scoprirsi, insieme agli alunni. Tra i suoi obiettivi professionali, c’è quello di poter “normalizzare” un insegnamento “speciale” e garantire un processo adeguato di crescita umana e professionale agli alunni. Tutto questo cerca di attuare, attraverso una progettualità didattica flessibile, creativa e stimolante che valorizzi il “saper fare” e il “saper essere” di ognuno e tendi alla realizzazione di progetti di vita individualizzati, dato che integrazione non è solo stare con gli altri, ma anche e soprattutto saper fare con gli altri.
Il raggiungimento del Ben-Essere e del Bell-Essere, di sé e degli altri, è stato il suo costante e primario interesse. Ciò che non ha mai smesso di fare è attuare una speciale ricerca verso la parte più profonda dell’essere umano e dei più alti valori etici e spirituali. L’ha sempre accompagnata ed arricchita la passione per tutte le forme d’arte e l’interesse per l’antroposofia e le filosofie mistico-orientali. Ama scrivere, e molti dei suoi componimenti e poesie, risentono fortemente della sua formazione spirituale.

Nome Cognome:

E-Mail:

Indirizzo:

Città:

Spazio per richiesta informazioni

 

È vietato l'uso delle immagini e dei testi non autorizzato.
© 2014 Associazione Anterao

Associazione Anterao
Via Teatro Massimo 29 - 95131 Catania
Registrata Ufficio Atti Civili di Catania il 3 maggio 2001 al n.ro 6010-3 - C.F. 93194880873

Presentazione - Statuto - Scrivi