Home

Scrivi

Statuto

Presentazione

Direttivo

Partners

Comitato Scientifico

Attività svolta 2014
 


Terza Età

Tutela della famiglia

 

 

 

 

 

 


 

 

 

Convegno FIDAPA Gela 2014

 


il battesimo di Anterao

di Rita Maria Coppa

 

Mattinata insolitamente ritmata all’Istituto Alberghiero “K. Wojtyla” di Catania: il suono delle mani sui tamburi e del battere dei piedi a mo’ dei bioritmi umani, ha accompagnato allegramente il battesimo di Anterao, associazione di promozione sociale voluta da sette donne professioniste, impegnate nell’Educazione e nel sociale, che si propongono di “ascoltare” i bisogni e le difficoltà di chiunque si trovi nel disagio, nell’emarginazione, nel malessere psico-fisico-emozionale.
Nella grande sala convegni della scuola, che ha ospitato l’evento, gli alunni - guidati dalla danzaterapeuta dott.ssa Fabrizia Romeo - hanno creato musica con il proprio corpo, evocando le antiche danze ancestrali. Ma non è stata la sola connotazione artistica di questa mattina di primavera, la presenza del pittore Salvatore Barbagallo ha contribuito con... note di colore in più, invitando gli allievi a spennellare grandi fogli di carta, per dare libera espressione alle loro emozioni.
L’associazione, che si presenta ed esplicita a cominciare dalla sua denominazione: Anterao - che in greco sta a significare “ricambio amore” - trasferisce, con un linguaggio antico, già un’emozione, perché quando si parla d’amore si sta già procurando un beneficio, a tutti i livelli, a sé e agli altri.
Non è stata casuale la scelta di un istituto scolastico per presentare un’associazione di questo genere, perché specialmente fra i giovani si celano disagi incompresi, conflitti di identità e mal di vivere, che si traducono in aggressività, chiusure, irritazioni e frustrazioni dalle molteplici sfaccettature.

 


 

La dott.ssa Carla Russello, psicologa, e le associate, assicurano di volere operare e trovare soluzioni concrete alle varie problematiche che affronteranno, attraverso adeguati interventi legislativi, innovativi paradigmi pedagogici e progettualità creative, senza mai prescindere da un sapiente approccio olistico della persona, in modo da “accedere” all’individuo nella sua totalità, fatta di corpo, mente e anima, per realizzare un reale Ben – Essere.
Un epilogo poetico è stato affidato alla grande sensibilità di Vera Ambra, ispirata dal senso di Anterao, e dall’amore incondizionato che dà senza aspettarsi di ricevere.

Nome Cognome:

E-Mail:

Indirizzo:

Città:

Spazio per richiesta informazioni

 

È vietato l'uso delle immagini e dei testi non autorizzato.
© 2014 Associazione Anterao

Associazione Anterao
Via Teatro Massimo 29 - 95131 Catania
Registrata Ufficio Atti Civili di Catania il 3 maggio 2001 al n.ro 6010-3 - C.F. 93194880873

Presentazione - Statuto - Scrivi